Sportello per te e Caf, i grandi numeri del primo semestre 2018

Numeri importanti per lo Sportello per Te e il Caf, nuovi servizi introdotti nel primo anno di mandato dell'amministrazione Giovannoli.

L'assessore Benedetto Paris: "Numeri che confermano l'importanza delle nostre scelte""

"I dati del primo semestre del 2018 sul servizio offerto dallo Sportello Per Te confermano la bontà dell'ufficio e soprattutto dell'estensione agli under 65 e dell'apertura il giovedì pomeriggio. Nei soli 6 mesi del 2018 sono stati superati gli utenti di tutto il 2017, 400 contro i 360 precedenti, con 60 nuovi utenti e 208 sotto i 65 anni. Importante poi l'analisi del tipo di servizi erogati: sono arrivate a 260 le pratiche di richiesta esenzione ticket e sempre numerose sono le pratiche inps ed il servizio di prelievo del sangue, che hanno quasi raggiunto in sei mesi il numero degli interventi complessivi del 2017. Infine, quasi 500 interventi sono stati per un sostegno nel disbrigo pratiche, premiando la scelta di fare dello Sportello un vero e proprio Urp dei Servizi Sociali. Alle numerose richieste di servizio di trasporto risponderemo invece dal prossimo autunno con l'istituzione del servizio di Taxi Sociale.

Un ringraziamento è doveroso all'operatrice dello sportello ed all'Azienda Speciale Servizi Comuni, che eroga un servizio veramente eccezionale ai nostri cittadini con puntualità e professionalità!"

L'assessore continua con il Caf, servizio da poco riportato nel Comune di Labico:

"Anche il servizio Caf, attivo ad inizio giugno grazie alla Convenzione con i servizi di assistenza fiscale di Confagricoltura Pensionati, ha dato subito un ottimo riscontro: in un mese e mezzo sono state lavorate circa 50 pratiche ed altrettanti utenti si sono recati per avere informazioni.

Per un comune come il nostro avvicinare i servizi di tipo sociale ai cittadini è una scelta obbligata ed è una nostra priorità. Può succedere che qualche cosa vada storto, come ultimamente circa la comunicazione della chiusura estiva, ma il potenziamento e l'aumento dei servizi al cittadini e specialmente alle fasce sociali più in difficoltà ed all'infanzia è un segno indelebile di questa amministrazione!"