Labico, inizia "L'estate dei piccoli"

Colonia, Centro Estivo e bambini in piazza per un’estate che ha per protagonista l’infanzia!

Dichiara l'assessore alle politiche sociali e attività produttive, Benedetto Paris

"Con la fine delle scuole è fondamentale garantire attività destinate ai bambini e alle famiglie e su questo tema siamo impegnati da mesi. Lunedì partirà il Centro Estivo, affidato dal Comune a due associazioni (Ro.Si.Ro e la 7 Samurai) che negli anni, dieci di esperienza nel settore, hanno dimostrato serietà e competenza e che permetteranno ai bambini e alle bambine di stare insieme, giocare e fare sport, oltre alle tradizionali uscite all'acquapark."

"A questo - prosegue l'assessore - si aggiunge la Colonia Estiva, con ben 79 giovanissimi di Labico, che saranno ospitati dal 15 al 21 luglio nella bellissima struttura del Villaggio Paestum, accompagnati dalle volontarie di Assogenitori. Un successo veramente inaspettato considerando il costo di 185 euro a famiglia. Per questo abbiamo aumentato le risrse a disposizione e confermato la copertura del 50% del costo a bambino. Infine, Bambini: tutti in piazza!”

Quest’ultima nuovissima ed originale manifestazione, “Bambini: tutti in piazza!”, organizzata dall’Assessorato alle attività produttive e da Labico in Rete ha lo scopo di rianimare via Matteotti con spettacoli, animazione e altre attività rivolte ai bambini e alle famiglie. Via Matteotti sarà resa pedonale per l'occasione. Gli appuntamenti previsti sono : domenica 8 luglio, domenica 5 agosto e domenica 9 settembre.

Dichiara il Sindaco, Danilo Giovannoli

"Finalmente il nostro paese riesce a dare adeguate risposte ai genitori e ai bambini, garantendo un’estate dedicata all’infanzia con varie attività volte ad assicurare alle famiglie e ai loro piccoli l’attenzione che meritano. Ricordiamo che questi bimbi saranno i cittadini di domani e sono convinto che faranno tesoro di queste preziose esperienze. Nel caso particolare di “Bambini: tutti in piazza!” porteranno poi allegria e colore nel nostro Comune, a beneficio anche degli adulti.”