Labico: per il decoro e il recupero del territorio nasce "Labico Creativa", il laboratorio delle idee.

L’Assessorato all’Ambiente con delega al decoro del Comune di Labico, ha promosso durante questo primo anno di amministrazione la nascita di un vero e proprio Laboratorio delle Idee, che oggi diventa realtà sotto il nome di Labico Creativa.

“Gli obiettivi del Laboratorio – dichiara Maurizio Spezzano, assessore all’Ambiente – sono quelli di mettere insieme idee, sogni e progetti di chi vuole recuperare il nostro territorio, non solo dal punto di vista estetico, ma anche e soprattutto da quello ambientale; e sono veramente soddisfatto che si sia riusciti a partire concretamente. Il gruppo Labico Creativa – prosegue l’assessore – che da oggi troverete anche sui social, è aperto a chiunque voglia dare il suo contributo e oggi si compone di giovani architetti, amanti dell’arte, grafici, insomma “creativi” al servizio del paese”.
Il progetto è senza dubbio ambizioso, è punta moltissimo ad una grande sensibilizzazione dal punto di vista della tutela ambientale, oltre alla riscoperta di scorci nascosti o dimenticati del centro storico del paese, o deturpati dal tempo e dall’incuria. Ma anche l’entusiasmo è altissimo e tra qualche giorno sarà lanciata la prima iniziativa “Occhia che fiuri” (guarda che fiori), concorso di decoro urbano per stimolare alla conservazione e valorizzazione del patrimonio labicano.