Sportello di ascolto donna

Lo sportello, inserito nel progetto "Il filo di Arianna" del Piano di zona del nostro distretto sanitario, è gestito dall'associazione Socialmente Donna.

Lo Sportello è rivolto alla donne, italiane o migranti, che si trovano in difficoltà a causa dei piccoli e/o grandi problemi nell'organizzazione della vita familiare, lavorativa e relazionale, alle donne che vivono situazioni di disagio personale, familiare e relazionale anche grave, alle donne vittime di violenza fisica e psicologica.

Tale attività si espleta attraverso: colloqui individuali di accoglienza e sostegno relazionale; individuazione dei bisogni; orientamento e accompagnamento ai servizi di competenza ivi compresi i centri antiviolenza e/o case rifugio; accompagnamento e tutela per la soddisfazione delle necessità personali.

I colloqui di accoglienza e sostegno si basano su un patto di assoluta riservatezza. Se lo desiderano, le donne, almeno inizialmente, possono conservare l’anonimato.

Il servizio è gratuito.

Servizi offerti:

Ascolto telefonico

  • Colloqui di sostegno
  • Percorso di uscita dalle difficoltà e dalla violenza
  • Ospitalità in caso di emergenza
  • Consulenza e assistenza legale, civile, penale, minorile

Contatti Centro di Accoglienza

Informazioni:

  • Tel.: 366 8166496 attivo 24 ore su 24

Orari

  • Lunedi e giovedi dalle ore 15.00 alle ore 17.00 periodo invernale (ottobre - Aprile)
  • Lunedi e giovedi dalle ore 16.00 alle ore 18.00 periodo estivo (maggio - settembre)
  • Altri orari e giorni della settimana possono essere richiesti telefonicamente compatibilmente con la disponibilità delle socie volontarie.