Trasporto pubblico locale: l'orgoglio dell'amministrazione Giovannoli

Da lunedì 9 aprile sarà attivo il servizio di Trasporto pubblico locale.
In particolare, attraverso il Consorzio TPL, saranno attivate due linee con percorso:
- Linea 5 Stazione di Labico – Via di Valle Fredda – Colle Spina – Stazione di Zagarolo - Scuola di Zagarolo;
- Linea 6 Stazione di Labico – Via di Valle Fredda – Colle Spina – Scuole di Palestrina – Ospedale Palestrina.

La dichiarazione dell'Assessore Benedetto Paris

“Quella dell'avvio del servizio TPL è una grandissima soddisfazione. Seguo questo progetto dal 2006, quando si è iniziato a pensare il servizio ed il consorzio. Ci tengo per questo a ringraziare il Presidente Lorenzo Pompili, il Sindaco di Zagarolo che l'anno scorso ha evitato che il progetto naufragasse e l'ex assessore Michele Civita che da assessore provinciale prima e regionale poi ha sempre creduto in questo progetto ed il Presidente Zingaretti che lo ha finanziato. Voglio sottolineare che quella che parte lunedì è una sperimentazione e che con il Consorzio si sta già lavorando all'ampliamento del servizio che vedrà più corse ed una di collegamento con la Metro C a Pantano. Non ci accontentiamo ma rilanciamo! Ai cittadini chiediamo di essere pazienti per i primi giorni e di sostenere il servizio segnalando ogni problema e proponendo migliorie che affronteremo con la grande disponibilità garantita da una società di qualità ed esperienza come Cilia RTP group”

Orgoglioso il Primo cittadino, Danilo Giovannoli:

“Cambiare un paese significa dare servizi. Il trasporto pubblico locale è uno dei primi tasselli del cambiamento, in poco più di 9 mesi abbiamo raggiunto un grande traguardo. Penso alle tante persone che oggi saranno autonome nei trasferimenti interni ed esterni al paese, penso ai tanti studenti che avranno la possibilità di raggiungere Zagarolo e Palestrina con mezzi alternativi al Co.tral , penso ai tanti pendolari che, oltre alla stazione di Labico, potranno raggiungere anche quella di Zagarolo, penso alle persone che potranno raggiungere l'ospedale di Palestrina, penso a quei ragazzi /e che potranno raggiungere il PalaCiocci, penso ai cittadini di Valle fredda , Colle Spina ed Agrolatino che potranno raggiungere Labico.
Non posso non dirlo, Labico cresce e lo fa in modo sano, partendo proprio dall’integrazione territoriale elemento essenziale per una comunità che vuole finalmente diventare coesa.”

Visita la pagina del sito!

Per maggiori informazioni, visitate la pagina del servizio tpl!