Origine Comune: anche Labico tra i 21 Comuni ad ottenere il riconoscimento De.Co.

Con la presentazione ufficiale dell'evento alla Città dell'Altra Economia di martedì si è concluso il percorso istituzionale che ha portato al riconoscimento dei prodotti con Denominazione di Origine Comunale di 21 comuni della Lazio, analizzati da AgroCamera nella loro originalità e nelle loro caratteristiche organolettiche, fornendo a comuni e produttori un vero e proprio "passaporto".
Tutto questo è stato possibile grazie ad Anci Lazio ed alla Presidenza del Consiglio Regionale che hanno strutturato e finanziato il progetto.

Le parole dell'Assessore alle Attività Produttive, Benedetto Paris

"Tra queste DeCo ci sono ben due prodotti identitari per Labico,la Nocciola Tonda Gentile dei Colli Prenestini e la Roncoletta Labicana. Come Amministrazione abbiamo creduto da subito a questo progetto, perché solo con la riconoscibilità data da un marchio è possibile far spiccare la qualità dei nostri prodotti e sostenere i loro produttori. Come detto in occasione dell'approvazione in Consiglio comunale delle DeCo, tra i primi in assoluto a deliberare, questo è un punto di inizio. Ora vogliamo sostenere i produttori ed i trasformatori che vorranno puntare sulla vendita diretta o sulla lavorazione di queste nostre eccellenze."

La dichiarazione del Sindaco Danilo Giovannoli

""Sono orgoglioso di vedere i nostri prodotti tipici inseriti nella realtà delle De.Co., insieme ad altre specialità laziali. Il cibo è identità e cultura, i sapori sono "casa". Labico ha molto da dire e da dare e noi faremo in modo di far emergere tutte le sue potenzialità. Oggi più che mai sono fiero di essere Labicano"