Il Palazzetto dello Sport diventa “PalaCiocci”

Emozionante cerimonia di intitolazione della struttura sportiva a Massimo Ciocci, scomparso nel 2013

Dopo un partecipatissimo torneo di Minivolley, al quale hanno preso parte molti atleti e molte società sportive, si è svolta infatti la cerimonia di intitolazione del Palazzetto dello Sport di Labico a Massimo Ciocci, storico presidente della società di pallavolo del paese, scomparso nel novembre 2013.

“Sono orgoglioso che uno dei primi atti della mia amministrazione sia stato quello di intitolare questo Palazzetto a Massimo – dichiara il Sindaco Danilo Giovannoli - una volontà espressa sin dal 2014 dalla società Eldis Volley Labico e da tutti i cittadini labicani e oggi divenuta finalmente realtà. Una intitolazione particolare, perché avviene a soli quattro anni dalla scomparsa di Massimo, ma che dimostra ancora di più – aggiunge Giovannoli - che quando le motivazioni sono forti, reali e condivise, non serve aspettare per rendere omaggio a una persona che è stata l’anima di un paese”.

Massimo Ciocci, infatti, oltre ad essere per oltre vent’anni il presidente della Società Sportiva di Pallavolo, è stato una figura sempre presente per Labico, per le sue associazioni, per il sociale, per lo sport tutto.

Commosso è stato il ricordo delle associazioni e dei gruppi di cui Massimo faceva parte, nonché della famiglia che dopo aver ringraziato coloro che hanno permesso il raggiungimento di questo bellissimo traguardo, ha aggiunto che “l’anima di Massimo non è volata via, è rimasta a Labico e ci accompagna ogni giorno”.

Da oggi, con il PalaCiocci, la sua aria scanzonata, la sua voce e il suo sorriso, saranno ancora più legati a Labico.