Resoconto Consiglio comunale del 29 settembre

Logo Comune di Labico

Piano di razionalizzazione delle partecipate - Convenzione con il Comune di Palestrina per la gestione dei servizi rientranti nel settore economico-finanziario - Approvazione regolamento per l'utilizzo dei prodotti fitosanitari

 

Il Consiglio comunale svoltosi il giorno 29 settembre alle ore 18.00, ha permesso di approvare atti importanti per tutta la comunità. All’ordine del giorno sono stati presentati provvedimenti che, per poter essere attuati, dovevano essere votati con urgenza in quanto soggetti a scadenza imminente (30 settembre).

Il primo punto ha riguardato l’aggiornamento del piano di razionalizzazione delle società partecipate, atto tecnico, con scadenza perentoria, votato ad unanimità: con questo atto il Consiglio ha deliberato di aggiornare la ricognizione dando atto dell’assenza di società partecipate dal Comune.


Successivamente è stata approvata la convenzione con il Dipartimento economico-finanziario del Comune di Palestrina:

“Abbiamo raggiunto un accordo molto importante: il Dipartimento oggetto della convenzione- spiega il Sindaco Giovannoli- ha un ruolo cruciale per l’assetto economico-finanziario del nostro comune, essendo il bilancio un elemento fondante dell’attività di governo. Lo ha ancor di più se consideriamo le grandi difficoltà e carenze riscontrate in questo settore, in continua evoluzione sotto il profilo normativo e tecnico, nell’ultimo anno. La convenzione ci permette di avere due unità, un responsabile e un’altra categoria D,  per un totale di 24 ore lavorative e con un risparmio complessivo di 5.567 euro rispetto al costo ad oggi sostenuto per la direzione del Dipartimento. Questo ci permetterà da lunedì di riuscire a sistemare l’assetto economico e contabile del nostro Comune e a renderne sempre più efficiente la macchina amministrativa. Colgo quindi l’occasione per ringraziare il Sindaco Adolfo de Angelis e tutto il Consiglio comunale di Palestrina che, all’unanimità, ha approvato la convenzione.”

Traguardo importante è stato poi l’approvazione del regolamento per l’utilizzo dei fitosanitari, farmaci nocivi utilizzati in agricoltura. L’assessore Spezzano si è detto molto soddisfatto di questo atto già presentato da lui e da Nello Tulli alla vecchia Amministrazione anni fa.  Lo stesso ha inoltre affermato che si tratta di un regolamento facile da applicare, che regolerà lo smaltimento di questi prodotti, incentiverà l’agricoltura biologica e potrà fare scuola ai comuni vicini. Di seguito, la dichiarazione dell’assessore: “La proposta giaceva impolverata dal novembre 2015. Noi, come promesso, abbiamo adempiuto al nostro dovere di amministratori attenti all'ambiente e alla salute.” Anche l’assessore Paris ha sottolineato l’importanza di questo regolamento poiché in linea con l’interesse di cittadini e produttori,  emerso durante i convegni organizzati nell’ambito della Sagra della Nocciola .


Sul tema “sagra”, il Sindaco ha voluto dare chiarimenti in merito alle polemiche apparse in rete e riguardanti la mancata partecipazione cittadina, sottolineando che eventi quali “Il percorso delle fonti” i laboratori didattici e i convegni organizzati, hanno avuto uno straordinario successo, riuscendo ad avvicinare la popolazione, in modo trasversale, a un prodotto tipico che sarà sempre più centrale per lo sviluppo del territorio.

Giovannoli ha poi fatto un appello all’opposizione non presente in aula: “La mancanza di opposizione non ci fa piacere. Abbiamo convocato il consiglio in via urgente rispettando la legge, per approvare punti fondamentali e, soprattutto, in scadenza. Ci sono mille modi per poter raggiungere un accordo, noi siamo sempre a disposizione ma ci deve essere una maggiore responsabilità politica da parte di tutti”.


Infine la Capogruppo Giulia Lorenzon, dopo aver comunicato l’adesione del Comune di Labico alla campagna AIRC e ANCI per la prevenzione del tumore al seno, ha voluto ricordare in sede di Consiglio Damiano Lauri, il giovane di Labico morto in Svizzera, comunicando che domenica 1 ottobre verranno celebrati i funerali alle ore 16:00 nella chiesa di Sant’Andrea Apostolo.