Sulla fuoriuscita di liquami a “le vignole” il comune rassicura i cittadini

Comune di Labico

Nei giorni scorsi il consigliere Spezzano ci ha rimproverato di non aver fatto nulla per risolvere il problema della dispersione di liquami in località Vignole ma in realtà l’UTC si è già attivato da tempo ed al fine della risoluzione definitiva del problema aveva eseguito un'indagine con telecamera in data 06.04.2016 .
Sono stati richiesti dei preventivi a ditte edili del settore e a seguire è stata emessa ordinanza per l'esecuzione delle opere. Nel frattempo si è costantemente monitorato lo stato di deflusso della condotta con l'ausilio di interventi di autospurgo al fine di limitare il disagio dei cittadini.
I lavori sono iniziati in data 15.06.2016 ed avranno durata di alcuni giorni."
La situazione è pertanto sotto controllo e non desta preoccupazioni che giustifichino posizioni di allarmismo.
Peraltro rammentiamo al consigliere Spezzano che già nei mesi scorsi il Comune aveva affrontato il problema tantè che l’Assessore all’ambiente ha riferito sullo stato di attuazione delle iniziative intraprese in occasione di un recente consiglio comunale, di cui è disponibile la registrazione audio nel sito del Comune.
Lavoriamo con le poche risorse che abbiamo e sfruttando al massimo le professionalità interne per risparmiare sulla spesa pubblica; non siamo degli irresponsabili nè sottovalutiamo i problemi del territorio come qualcuno vorrebbe far credere.
Pertanto rassicuriamo i cittadini che il Comune sta risolvendo anche questa situazione e suggeriamo al Consigliere Spezzano, per il futuro, di informarsi meglio presso gli uffici prima di sparare a zero sull’amministrazione.


IL SINDACO
Alfredo Galli


L’ASSESSORE ALL’AMBIENTE
Avv. Grazia Tassiello