Proseguono i lavori di recupero e tutela del territorio, grazie anche al contributo dei cittadini

L’Associazione “Gli amici di Armando, Giovanni e Lucia” che ha adottato il Fontanone, ci ha segnalato alcune situazioni di assestamento della vasca ivi presente; il Responsabile dell’Ufficio Tecnico III Dip.to Urbanistica-Ambiente, ha eseguito alcuni sopralluoghi al fine di verificare se tale movimento fosse in fase di accentuazione o fosse invece dovuto a fenomeni di instabilità pregressi ed oramai stabilizzato.
La verifica ha condotto a ritenere che, sebbene si trattasse di fenomeno di assestamento non preoccupante per gli sviluppi a breve e medio termine, fosse opportuno procedere ad assumere provvedimenti per la tutela del patrimonio comunale.
Nel sopralluogo è stato possibile riscontrare un evidente degrado delle murature del servizio igienico, sito a valle del fontanone, con presenza di apprezzabili lesioni che, con il tempo, avrebbero potuto comportare il crollo di parti strutturali.
Tale dissesto, dovuto alla rottura della condotta di scarico dell’acqua del fontanone, che ha provocato uno smottamento del terreno circostante con fenomeni riconducibili ad un assestamento differenziale della vasca, incidente anche sulle murature del servizio igienico di cui sopra, ha reso opportuno intervenire, affidando i lavori di ripristino e consolidamento a ditta specializzata che ha eseguito la demolizione del servizio igienico oramai ampiamente compromesso e lo scavo della pavimentazione a ridosso del fontanone ove è ubicato lo sfioro dell’acqua in uscita per individuare la tubazione di scarico rotta che è stata sostituita per l’intero percorso fino al primo pozzetto utile.
Ulteriore intervento è stato eseguito a monte del fontanile con la rimozione della terra tra la via pubblica e la struttura, accumulatasi nel corso degli anni a seguito anche del crollo del parapetto.
Al fine di accertare che il movimento di abbassamento dell’ultima vasca sia definitivamente arrestato si procederà a prove di carico dell’acqua nella struttura di contenimento.
Si tratta di un primo intervento di recupero cui seguiranno altre rilevanti iniziative a cura dell’assessorato e del competente servizio dell’UTC, con il supporto dell’Associazione adottante che qui vogliamo ringraziare per il prezioso contributo offerto all’Amministrazione e alla Comunità.
Terremo la Popolazione debitamente informata sugli ulteriori sviluppi.

Assessore all’Urbanistica e all’Ambiente
Avv. Grazia Tassiello

Il Sindaco
Alfredo Galli

Di seguito alcune immagini dei lavori