Premiati i vincitori della prima edizione di Labiconfiori

E’ giunta a conclusione la prima edizione del concorso Labiconfiori che ha previsto l’abbellimento del Paese con decorazioni floreali. L’iniziativa che si inserisce in un progetto più ampio di riqualificazione del centro urbano è stata accolta con piacere dai cittadini, anche da coloro che non si sono iscritti al concorso, ma che si sono comunque adoperati per abbellire particolari abitativi esterni e/o di negozi. A Labico tanti sono i cittadini attivi che si prendono cura dei beni comuni e le iniziative “Adotta una piazza” e “Labiconfiori” hanno dimostrato che la partecipazione, l’entusiasmo e la sana competizione rappresentano la risposta concreta che ognuno può dare per migliorare la qualità dell’ambiente e gli spazi pubblici. I componenti della giuria hanno apprezzato molto l’iniziativa di Labiconfiori e soprattutto hanno valutato positivamente il lavoro di collaborazione tra molti concittadini che si sono prodigati per abbellire un angolo, una piazza, o una scala. La Commissione è stata concorde nel ritenere che "il senso civico di una popolazione si misura anche dalla cura e dal rispetto che essa ha per lo spazio pubblico: aree verdi, illuminazione ed ogni altro elemento definito come dettaglio architettonico ed urbanistico”. La commissione composta da Arch. Viviana Di Cola, sig.ra Celeste Di Fusco, dott. Gian Pietro Cantiani e sig. Danilo Conte ha valutato con professionalità e competenza gli addobbi floreali dei partecipanti al concorso. Sette i concorrenti che si sono aggiudicati i premi in palio. Di seguito la classifica dei vincitori per ogni categoria dal 1° al 3° posto: Categoria Finestre e Balconi Fioriti – Galli Leonilde e Casaldi Simonetta, Coculo Maria Grazia, Natalia Marsili. Categoria Negozi Fioriti – Paris Anna Lucia Categoria Spazi e Arredi Urbani – Conti Maurizio (angolo Piazza della Libertà), Granati Anna Rosa ed altri concittadini (Piazza della Libertà), Granati Anna Rosa (aiuole poste davanti alla grotta Madonna di Lourdes). L’Assessore all’Ambiente avv. Grazia Tassiello ha ringraziato la Commissione Giudicatrice e tutti i cittadini che hanno partecipato al concorso confidando che la collaborazione tra cittadini, attività commerciali ed amministrazione, possa creare occasioni per fare relazione e costruire comunità.

Di seguito le foto dei primi tre classificati di ogni categoria