In consiglio approvato il DUP e l'assestamento di Bilancio

Comune di Labico


Nel consiglio svoltosi ieri, primo agosto, è stato approvato il Documento Unico di Programmazione per il triennio 2017-2019, nel quale sono indicati gli indirizzi e gli obiettivi che l’Amministrazione intende realizzare a breve e medio termine. Si tratta ovviamente di previsioni che, almeno per il 2018 e il 2019 potranno variare in funzione del risultato delle prossime elezioni amministrative così come pure nel caso di nuove opportunità ovvero diverse esigenze che dovessero presentarsi in futuro.
In ogni caso, assume carattere di priorità l’impegno dell’Amministrazione per una più equa politica fiscale, per il potenziamento dei servizi sociali, per la sicurezza dei cittadini e del territorio, per la riduzione delle tasse, per il miglioramento dell’assetto urbanistico, per l’aiuto ai ceti meno abbienti, per il supporto ai giovani, per il potenziamento delle attività commerciali, per favorire l’Associazionismo locale.
Gli obiettivi programmatici troveranno poi maggiore definizione e concretezza nelle previsioni di bilancio e saranno pertanto oggetto di approfondimento in sede di approvazione del bilancio 2017-2019.
Non sono mancati proficui confronti con la minoranza consiliare che, pur restando su posizioni diverse da quelle della maggioranza, non ha mancato di sottolineare la bontà di alcuni obiettivi previsti nel DUP.
L’assestamento di bilancio si è sostanziato in alcune variazioni tecniche che non incidono sugli equilibri finanziari, né stravolgono le previsioni iniziali.
Di seguito stralcio del DUP per la parte descrittiva delle azioni previste nel triennio.

IL SINDACO
Alfredo Galli


L’ASSESSORE AL BILANCIO E TRIBUTI
Giorgio Scaccia