NoccioLabico: il successo di una festa nella genuinità del prodotto locale

La Sagra della Nocciola che si è svolta sabato e domenica scorsi è stata un successo, tanto che sin da adesso ci impegniamo a riproporla per il prossimo anno, magari partendo un po’ prima con l’organizzazione, sperando di poter contare su un numero sempre maggiore di sostenitori e collaboratori.

Ai cittadini sono stati consegnati gratuitamente i sacchetti di nocciole appositamente confezionati, messi a disposizione dell’amministrazione che si è fatta carico della relativa spesa.
Tutti i partecipanti hanno offerto il loro contributo per raggiungere questo importante risultato: dai produttori di nocciole ai realizzatori di dolci e generi alimentari, dai pittori agli artisti di musica e folclore; dagli animatori per i più piccoli al corpo dei Bersaglieri intervenuti per l’occasione; dalle Associazioni locali ai commercianti (particolarmente i fiorai locali) e, ovviamente, al Comitato dei festeggiamenti di S. Rocco che ha curato l’organizzazione delle attività per la realizzazione del programma.
L’amministrazione, con l’occasione, oltre a premiare i vincitori dei concorsi organizzati per i quadri e i dolci, ha voluto riconoscere l’impegno dei produttori agricoli e delle associazioni sportive locali consegnando apposite targhe.
Il tempo è stato abbastanza clemente e ci ha concesso di vivere due giornate diverse, in allegria, all’aria aperta, degustando cose buone e genuine.
In ogni caso, l’obiettivo di esaltare il prodotto locale e di valorizzarne i suoi impieghi, a favore dell’economia e del turismo locale, è stato pienamente raggiunto e pertanto ripeteremo questa esperienza anche nel 2016, con l’intento di migliorala e di farla apprezzare ad un numero sempre maggiore di persone.
Stiamo anche valutando l’opportunità di intraprendere le procedure per ottenere il riconoscimento di un marchio speciale che contraddistingua il nostro prodotto.
Vogliamo qui ringraziare tutti coloro che con il loro impegno, con sacrificio e disinteressata dedizione, hanno consentito la realizzazione dell’evento, nella certezza che non faranno mancare la loro preziosa collaborazione anche in occasione della prossima edizione della Sagra.
Speriamo che almeno questa volta nessuno tenti di strumentalizzare una festa del Paese per farne politica da quattro soldi: la Sagra della Nocciola vale molto di più e ci riguarda tutti, come cittadini di un Paese che cresce anche grazie a momenti come questo, tutelando la propria cultura e le sue tradizioni, di cui vogliamo continuare ad essere orgogliosi custodi.

LABICO Sede Comunale, 28/09/2015

L’ASSESSORE DELEGATO
Nadia Teresa Ricci

IL SINDACO

Alfredo Galli