TARI 2016: validi i ruoli e gli avvisi di pagamento

Regolari negli importi e nelle scadenze

Il Sindaco

a seguito delle informazioni che hanno generato dubbi e confusione sul ruolo Tari 2016 e ai relativi avvisi di pagamento pervenuti in questi giorni,
comunica che gli stessi sono da ritenersi validi a tutti gli effetti sia negli importi che nelle scadenze.

Qualora le informazioni in possesso dei cittadini siano difformi a quanto indicato sull’avviso stesso, i contribuenti possono recarsi presso l’Ufficio Tributi che sarà a disposizione per eventuali correzioni. E’ possibile, altresì, inviare una e-mail al seguente indirizzo: tributi@labico.com con oggetto: ”Verifica mq Tari 2016”, indicando nel messaggio il soggetto intestatario della posizione tributaria.

Sarà cura dell’ufficio stesso inviare l’avviso corretto a mezzo e-mail.

Il Sindaco
Danilo Giovannoli